Sistemista Linux: un ruolo fondamentale per l’azienda

Sistemista linux perchè importante

Tabella dei contenuti

Sistemista Linux: quanto è importante il suo ruolo per l’azienda?

Il sistemista è un tecnico specializzato nella programmazione, nella gestione, ma anche nella manutenzione della struttura informatica, affinché sia sempre stabile e sicura.

Una figura indispensabile nelle aziende, sia pubbliche che private, perché consente loro di migliorare o proseguire l’attività senza intoppi, grazie alle solide conoscenze tecniche e una vasta esperienza con hardware e software. In particolare, quando parliamo di un sistemista Linux, intendiamo una figura professionale qualificata per eseguire diverse operazioni sull’omonimo open source.

Ma cosa può fare a livello pratico? Per esempio, può risolvere problemi legati ai rallentamenti o ai difetti di Linux, aggiornare e installare programmi e firewall per proteggere la rete e le informazioni aziendali o, ancora, eseguire dei backup per salvaguardare i dati e ripristinarli.

In questo articolo, capiremo meglio l’importanza del suo ruolo e ciò che può fare affinché l’azienda sia sempre efficiente e produttiva.

Sistemista Linux in azienda: perché è importante avvalersi di una figura professionale e quali sono i suoi compiti

Linux è una piattaforma open source nota per la grande flessibilità e sicurezza,  utilizzata per ottimizzare le infrastrutture IT delle aziende. La piattaforma è user friendly, sempre aggiornata e può essere configurata per le esigenze specifiche di ogni business e secondo la distribuzione dei server. Inoltre, è un sistema operativo flessibile, affidabile, estremamente sicuro, personalizzabile e compatibile con molti dispositivi e applicazioni.

Linux, però, va progettato e installato in base alle reali necessità del cliente e mantenuto nel tempo per garantire alti livelli di operatività e prestazione. Il solo che può occuparsene in modo professionale, consigliando anche come utilizzare al meglio la tecnologia per raggiungere i propri obiettivi, è il sistemista Linux. 

Compiti e mansioni

Dopo aver compreso le esigenze del business, il tecnico sceglierà il modo migliore per configurare e gestire le risorse aziendali. Il suo ruolo, però, non si ferma qui. 

Dovrà anche:

  • garantire massima efficienza, prevenendo i guasti, i malfunzionamenti e ottimizzando la produttività;
  • occuparsi di monitoraggio (anche a distanza) e di manutenzione periodica e straordinaria per individuare e risolvere eventuali problematiche ancor prima che si presentino;
  • monitorare la sicurezza per proteggere l’azienda da eventuali minacce esterne aggiornando le patch e individuando in anticipo eventuali falle;
  • effettuare il backup dei dati e ripristinarli in tempi celeri in caso di guasti;
  • occuparsi degli aggiornamenti per garantire le massime prestazioni in ogni momento.

In alcuni casi, il tecnico può anche offrire consulenza avanzata per valutare le migliori soluzioni IT per il business.

Le competenze chiave del sistemista Linux

Il sistemista è una figura a tutto tondo che ha un’ampia visione d’insieme e agisce costantemente seguendo i criteri di efficienza e sicurezza, nell’interesse del cliente. Vediamo meglio di cosa si occupa.

Gestione dell’infrastruttura Linux

Un sistemista amministra l’infrastruttura, la monitora, previene danni e collabora con altri professionisti per garantire la massima sicurezza e conformità, oltre a valutare le possibili integrazioni tra le tecnologie e i servizi aziendali per far eccellere il business.

Le sue competenze maggiori riguardano la conoscenza approfondita dell’open source Linux (compresa l’installazione, la gestione, la configurazione e l’amministrazione) oltre alla familiarità con scripting, automazione e file system per automatizzare le attività e ottimizzare l’efficienza aziendale. Deve essere anche capace di configurare e gestire le reti locali, virtuali e le connessioni di rete.

Sicurezza, conformità, risoluzione dei problemi

Un’altra competenza importante riguarda la conoscenza di tutti gli strumenti per proteggere il sistema operativo e i dati sensibili. Conoscenze che può mettere in pratica anche da remoto, attraverso un’opera costante di monitoraggio e gestione.

Inoltre, grazie ai test diagnostici può anche identificare (e risolvere) eventuali problematiche, gestire i backup e il ripristino dei dati, anche tramite il disaster recovery.

Supporto tecnico

Questa figura professionale è sempre presente, agisce anche quando non si vede (magari da remoto) ed è a completa disposizione del cliente.

Per svolgere al meglio il suo lavoro, deve conoscere ogni novità del settore e lavorare sotto stress per risolvere problemi inaspettati in poco tempo.

Perché rivolgersi a un sistemista

Il pensiero analitico, la capacità di prendere decisioni e risolvere problemi in poco tempo sono solo alcune delle abilità di questa figura tecnica.

Delegare la gestione della struttura IT della propria azienda a un sistemista, quindi, è fondamentale se l’obiettivo è ottimizzare le prestazioni del proprio business usufruendo di un sistema open source sicuro, flessibile e personalizzabile. 

L’ideale è affidarsi a una realtà nota nel settore per la professionalità, l’efficienza dei tecnici e che sia capace di garantire elevati standard di sicurezza, oltre a un servizio di monitoraggio proattivo e preventivo.

In MZeroNetwork offriamo servizi managed con sistemisti senior con almeno 10 anni di esperienza sul campo, dal solido background tecnico e costantemente aggiornati per la gestione delle infrastrutture IT. Possiamo assistere qualsiasi tipologia di business, in ogni momento, e risolvere problemi celermente, anche in caso di urgenze.

Il prezzo di questo serviziovaria in base alle mansioni richieste, ma in MZeroNetwork puoi valutare abbonamenti di gestione in base alle tue necessità. La nostra sede è a Bologna ma possiamo intervenire in tutta Italia, proponendo soluzioni efficaci e personalizzate.

Vuoi saperne di più? Prenota subito la tua call con un nostro esperto!

Votati 4.4 su 5, con 15+ recensioni
Abbonamenti di gestione server, per un business zero-pensieri!
  • Supporto illimitato

  • Prezzi fissi

  • Monitoring H24

Gli ultimi dal BLOG

Come migrare da VMWare esxi a proxmox

Come migrare VM da VMWare ESXi a Proxmox VE

Con il continuo sviluppo della tecnologia di virtualizzazione, sempre più persone necessitano di migrare le proprie macchine virtuali VMware ESXi esistenti, sulla piattaforma di virtualizzazione

Come funziona aws e se conviene

Amazon AWS: cos’è e come funziona

Amazon AWS – Amazon Web Services – nasce come una piattaforma di gestione per l’infrastruttura cloud / virtuale del noto e-commerce generalista. Ricco di servizi

Scopri gli abbonamenti zero-pensieri!
Un servizio di gestione della tua infrastruttura all-in-one, con costi trasparenti e professionalità al servizio del tuo business
Scopri gli abbonamenti zero-pensieri!
Un servizio di gestione della tua infrastruttura all-in-one, con costi trasparenti e professionalità al servizio del tuo business